Georgia – Gran Tour

Georgia – Gran Tour

Dalla capitale Tbilisi, elegante e multiculturale agli antichi siti rupestri come Uplistsikhe e Vardzia si percorre un itinerario completo e comprensivo di tutte le bellezze che la Georgia può esibire ai visitatori in cerca delle sue diverse culture.

 

PROGRAMMA

1° Giorno, Italia – Tbilisi 

Partenza  per Tbilisi con voli di linea. All’arrivo incontro con la guida e trasferimento in hotel.

2° giorno, Tbilisi

Tutta la giornata sarà dedicata alle visite della capitale della Georgia. Nella parte antica della città si visitano: la chiesa di Metekhi (XIII sec), affacciata sul fiume Mtkvari con vista sulla maggior parte della vecchia Tbilisi,  vecchie terme sulfuree con le cupole costruite con i mattoni, la fortezza di Narikala (IV sec), la Sinagoga, la cattedrale di Sioni (VII sec) dove si conserva la croce di Santa Nino (una giovane che convertì la Georgia al cristianesimo), la chiesa di Anchiskhati (VI sec) e il museo dell’Arte. Non mancheranno le passeggiate lungo il corso Rustaveli, la via principale con begli edifici, il municipio, il palazzo del Vice Re, Teatro di Rustaveli, Opera ecc.  Cena in un tipico ristorante georgiano.

3° giorno, Tbilisi, escursione a  David Gareja

Partenza per la città rupestre di David Gareja dove si visita il monastero dei monaci eremiti circondato da un paesaggio desertico. Si proseguono le visite con i monasteri di Lavra e di Udabno. Quest’ultimo custodisce delle magnifiche grotte dipinte. Rientro a Tblisi nel pomeriggio.

4° giorno, Tbilisi – Mtskheta – Gori – Akhaltsikhe

In mattinata partenza per Akhaltsikhe con sosta a Mtskheta, vecchia capitale della Georgia, in cui si visita: la Cattedrale Svetitskhoveli (XI sec.) e la Chiesa Jvari (VI-VII sec.). Proseguimento per Gori, città natale di Stalin. Si visita: la cattedrale di Samtavisi (XI sec.), Uplistsikhe, città scavata nelle rocce, il duomo di Ateni (del VII sec. con affreschi del XIV sec.). Arrivo a Akhaltsikhe nel tardo pomeriggio.

5° giorno, Akhaltsikhe, escursione a Vardzia –Khertvisi

In mattinata si effettua una passeggiata a Rabati, la vecchia città di Rabati di Akhaltsikhe per visitare le case tipiche georgiane e il castello in cui interno si trovano una moschea del 1752, una scuola coranica e un museo. Proseguimento per Vardzia con sosta al castello di Khervisi.. Nella città rupestre di Vardzia (XII secolo) risalente all’Età dell’Oro, si visitano i resti di una chiesa con gli affreschi ben conservati, le cantine, i refettori e le antiche dimore.

6° giorno, Akhaltsikhe – Grotte di Prometeo – Kutaisi

In mattinata partenza per Kutaisi. Lungo la strada  si visita la chiesa Ubisi (IX–XIV secolo), con affreschi del pittore Damiane. Arrivo a Kutaisi e visitano: il tempio di Bagrati (XI secolo), un complesso monumentale sul monte Ukimerioni; il complesso architettonico monastico di Gelati (XII secol) e la grotta di Prometeo ricca di stalattiti e stalagmiti che si può visitare a piedi oppure in barca. Nel tardo pomeriggio si effettuerà una passeggiata in bazar della città vecchia.

7° giorno, Kutaisi – Mestia

Partenza per la regione Svaneti per esplorare le sue antiche tradizioni, le torri medioevali, la pittura murale, i villaggi fortificati e le basiliche del IX –XIV secolo in un contesto naturalistico spettacolare negli altipiani più affas­cinanti della Georgia. Prima di arrivare a Mestia si sosta a Zugdidi per visitare il palazzo della famiglia di Dadiani, poi alla diga di Enguri e alla fine ai villaggi caratteristici. All’arrivo si effettuerà una passeggiata nella cittadina di Mestia..

8° giorno, Mestia, Escursione al villaggio di Ushguli

Al mattino si parte per visitare il villaggio fortificato di Ushguli, circondato dalle gigantesche montagne del Caucaso. Ushguli, il villaggio abitato più alto dell’Europa, è situato a 2300 m dal livello di mare. Quando il cielo è limpido si può avvistare da vicino la cima più alta delle montagne georgiane, Shkhara (5068 m).

9° giorno, Mestia – Batumi

In mattinata si esplora Mestia; si visita la chiesa di Laghami, la casa torre. E poi si prosegue per Batumi, importante città sulla sponda del Mar Nero. All’arrivo si visita la citta vecchia.

 

10° Giorno, Batumi – Italia ✈
Dopo colazione si visita il mercato agricolo e la fortezza e sito archeologico di Gonio. Pranzo a base dei piatti locali come il Khachapuri, una focaccia di formaggio a forma di barca. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto e partenza per l’Italia 

PREZZI, PARTENZE E INFORMAZIONI SUL VIAGGIO

PARTENZE DI GRUPPO 10 GIORNI
GRUPPO MINIMO: 6 partecipanti 
2017 2018
* Per persona in camera doppia : € 2150
* Supplemento singola: € 380
* assicurazioni / tasse aeroportuali: € 290
* Pensione completa (una bottiglia di acqua minerale al giorno)
* Hotels 4 stelle
* Guida in italiano 
Aprile: 25
Maggio: 16, 30
Giugno: 20
Luglio: 25
Agosto: 22
Settembre: 12, 26
Ottobre: 10, 31