Laos e Cambogia

Laos e Cambogia

Un viaggio ricco di sorprese sulle sponde del Mekong, alla scoperta di grotte che nascondono migliaia di statuette di Buddha, mercatini dove si vendono serpenti e insetti commestibili, spettacolari cascate e villaggi pittoreschi. In Cambogia potrete ammirare i delfini d’acqua dolce di Kampi e la magnificenza del tempio di Ta Prohm, completamente avvolto nella vegetazione…

 

 

PROGRAMMA

1° Giorno, Milano – Bangkok ✈
Partenza per Bangkok con voli Thai Airways. Pernottamento a bordo.

2° giorno, Bangkok – Luang Prabang ✈
Arrivo in mattinata a Bangkok, cambio aereo e partenza per Luang Prabang. All’arrivo, dopo l’ottenimento del visto, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Nel primo pomeriggio si visiterà il museo Royal Palace, il tempio di Wat Mai e l’Arts & Ethnology Centre, museo che conserva reperti relativi alle diverse minoranze che vivono sulle montagne del Laos settentrionale. In serata si farà una passeggiata al famoso Mercato di Notte (Night Market).

3° Giorno, Luang Prabang – Mekong e Grotte di Pak Ou 
L’intera giornata sarà dedicata alle visite della città e dei dintorni: il bellissimo stupa di Wat Visoun; e poi il Wat Xiengthong, che è un esempio della classica architettura laotiana. Si effettuerà poi un’escursione in barca sul fiume Mekong fino alle grotte di Pak Ou che custodiscono migliaia di statuette di Buddha dorate. Prima di giungere alle grotte si sosta al piccolo villaggio di Ban Muang Keo, famoso per la produzione del whiskey di riso. Sulla strada del ritorno verso Luang Prabang si visita il villaggio di Ban Xang Khong, noto per i suoi lavori artigianali,  e poi si raggiunge la cima del Mount Phousi per visitare lo stupa dorato e per godere della bellissima vista della città e del fiume Mekong. 

4° Giorno, Luang Prabang – Vang Vieng 
Partenza in mattinata in direzione sud verso Vang Vieng lungo una strada di montagna tortuosa ma molto panoramica. Sosta a Houi Hei da dove si ha una splendida vista sulle montagne circostanti; quindi continuazione per visitare Ban Kiu Kam Pone, un tipico villaggio Khmu, prima di giungere a Phou Phueng Fa dove si pranza. Nel pomeriggio riprendendo il viaggio verso Vang Vieng si sosterà a Ban Hin Ngon, un pittoresco villaggio Hmong, e a Koe Kuang, villaggio dove si tiene nella foresta un particolare mercato di serpenti commestibili, topi e altri rettili. Prima di arrivare nel tardo pomeriggio a Vang Vieng si sosterà alle montagne Phatang dalle tipiche formazioni carsiche. 

5° Giorno, Vang Vieng – Vientiane 
In mattinata visita alla città di Vang Vieng e alla grotta di Tham Jang, dove la popolazione locale si è rifugiata durante l’invasione cinese. Proseguimento verso sud per raggiungere Vientiane, la capitale di Laos, sostando lungo il percorso al piccolo villaggio di Tha Heua, famoso per la vendita del pesce secco che avviene di fronte ogni casa del villaggio; al gigantesco lago artificiale di Nam Ngum; al villaggio di Ban Keun per visitare la miniera di sale; e infine al mercato di Don Makai, dove sono venduti insetti di ogni specie. Arrivo nel tardo pomeriggio a Vientiane. 

6° Giorno, Vientiane 
A Vientiane si visitano l‘antico tempio di Wat Sisaket, con le sue statuette di Buddha in miniatura, il That Luang Stupa e l’imponente monumento di Patuxay, conosciuto anche come l’Arco di Trionfo. Nel pomeriggio si visita il Buddha Park, situato sulle sponde del fiume Mekong, nei dintorni della città, dove si potranno ammirare un’interessantissima collezione di sculture buddiste e induiste. Infine ci riposerà sulle rive del Mekong per ammirare il tramonto. 

7° Giorno, Vientiane – Pakse ✈– Boulevan Plateau – Tadlo
Al mattino trasferimento all’ aeroporto di Vientiane e partenza per Pakse. All’arrivo proseguimento per il Boulevan Plateau, un fresco altopiano affacciato sulla valle del Mekong. Si visiteranno: il villaggio di Houey Ten, famoso per la fabbricazione di lame e coltelli, le spettacolari cascate di Tad Fan e le ricche piantagioni di caffè, the, banane e altre specie endemiche, fino ad arrivare al coloratissimo mercato delle minoranze etniche di Tha Teng. Nel pomeriggio proseguimento per le cascate di Tadlo attraversando i villaggi tipici di Ban Bong Neua, abitato dalla minoranza Alak, e di Ban Kokphung, abitato dalla minoranza Katu, famosa per la conservazione delle bare sotto le loro case. 

8° Giorno, Tadlo – Wat Phou – Khong Island 
In mattinata visita alle cascate di Paxuam e poi trasferimento via Pakse fino alle rive del Mekong dove ci si imbarcherà su un traghetto per andare a visitare il tempio pre-angkoriano di Wat Phu. Proseguimento verso l’area delle 4.000 Islands. Arrivo a Khong Island nel pomeriggio.

9° Giorno, Khong Island – Dong Kalor – Kratie (Cambogia)
In mattinata partenza per Dong Kalot verso il confine tra Laos e Cambogia. Lungo la strada si sosterà a Khone Phapeng per visitare le famose cascate conosciute come le Niagara dell’estremo oriente. Si arriva a Dong Kalor dove si lascia il Laos e la guida laotiana e si entra nel territorio cambogiano. Una volta passato il confine, con la guida cambogiana, ci si dirige a sud verso Kratie. Sosta a Kampi dove, a bordo di una barca, si vanno a cercare i delfini di acqua dolce. A Kratie si visiterà il tempio di Phnom Sombok e poi si ammirerà il tramonto sulla riva del Mekong.

10° Giorno, Kratie – Kompong Cham – Kompong Thom 
Kompong Cham è situata sulle rive del Mekong ove si giunge passando tra le vaste piantagioni di alberi da gomma originariamente piantati dai francesi. Si sosta lungo la strada per osservare da vicino il processo dell’estrazione della gomma. All’arrivo si visita il tempio di Wat Nokor del XI secolo e poi si sale sulle colline sacre di Phnom Pros e Phnom Srei (collina del uomo e della donna), da cui si gode una vista eccezionale di tutta la zona circostante.

11° Giorno, Kompong Thom – Sambor Prei Kuk – Siem Reap 
Partenza per Sambor Prei Kuk, capitale pre-Angkoriana di Isanapura dove si visitano alcuni templi: Sambor Prei Kuk, Prasat Tao e Prasat Sambor. Proseguimento per Siem Reap con sosta a Kompong Kdei per osservare l’antico ponte di Spean Praptos dell’epoca Khemer con i suoi 20 archi. Arrivo a Siem Reap nel tardo pomeriggio.

12° Giorno, Siem Reap (templi di Angkor)
Al mattino si visita il tempio di Angkor Wat del XII secolo, caratterizzato da torri svettanti e bassorilievi. Si prosegue con la visita a Ta Prohm, un monastero ormai completamente avvolto dalla vegetazione. Nel pomeriggio si visita Angkor Thom, il complesso del tempio di stato (Bayon) e le vicine Terrazze del Re Lebbroso e degli Elefanti, entrambe ornate da favolosi bassorilievi. Alla fine della giornata si assiste il tramonto da Pre Rup, archetipo dei templi-montagna a piramide.

13° Giorno, Siem Reap e escursione a Beng Mealea (60 km) e Kbal Spean (5 km) e Bntey Srei (30 km) 
Tutta la giornata sarà dedicata alla visita dei siti archeologici di Siem Reap che inizia con la visita a Banteay Srei (la cittadella delle donne), capolavoro dell’arte khmer, situato a 30 km a nord-est di Siem Reap. Proseguimento per Beng Mealea per visitarne il tempio del periodo XI -XII secolo e poi proseguimento per visitare i templi di Kbal Spean nella fitta vegetazione della giungla.

14° Giorno, Siem Reap, gruppo Rolous – Aeroporto di Siem Reap – Bangkok ✈
Al mattino visita ai templi del gruppo Rolous disseminato nel vecchio sito della città reale di Hiriharalaya. I tre templi più facilmente visitabili sono: il Lolei, che presenta iscrizioni in sanscrito particolarmente belle, fu innalzato da Yasovarman I al centro del baray Indratataka (laghetto artificiale); il Preah Ko con le sue eleganti sculture a bassorilievo, fu costruito per ordine di Indravarman I nell’879 per onorare gli spiriti dei suoi antenati e, alla fine, il Bakong, un antico esempio di balaustra a forma di naga, ritenuto il più antico dei templi del periodo di Angkor essendo stato costruito da Indravarman I nell’881. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza per Bangkok.

15° Giorno, Bangkok – Milano 
Partenza per l’Italia con arrivo in mattinata. 

 

PREZZI, PARTENZE E INFORMAZIONI SUL VIAGGIO

PARTENZE DI GRUPPO 15 GIORNI
GRUPPO MINIMO: 6 partecipanti 
2015 2016

* Per persona in camera doppia: € 3500
* Supplementi minimo 4-5 partecipanti per persona in camera doppia: € 200
* Supplemento singola: € 490
* Partenze da altre città: € 130
* Assicurazioni / tasse aeroportuali: € 420
* Visti da pagare all’arrivo: $35 / Laos + $20 / Cambogia
* Tasse d’uscita cambogiana da pagare in aeroportodi Siem Reap: $25
* Pensione completa
* hotels 5/4/3 stelle
* Guide locali in italiano
Gennaio: 21
Febbraio: 18
Marzo: 18
Aprile: 15
Agosto: 12
Settembre: 23
Ottobre: 21
Novembre: 25
Dicembre: 23